Arturo Cannistrà

Arturo Cannistrà

Arturo Cannistrà di Fondazione Nazionale della Danza- Compagnia Aterballetto

Nato a Messina il 21 settembre 1961


ISTRUZIONE
1978-1980 Accademia Nazionale di Danza (Direzione Giuliana Penzi):
studia con S. Le Blanc (tecnica accademica)
studia con Alberto Testa (storia della danza)
Dal 1980 si perfeziona con i maestri G.Popescu e E.Poliakov  e con numerosi maestri di fama internazionale, specializzandosi nella tecnica di “pas de deux” del repertorio classico.

ESPERIENZE PROFESSIONALI
Nel 1978 solista nell’Aida (G.Notari)
1978-1980,solista con il Gruppo Stabile dell’Accademia Nazionale di Danza ha interpretato:
“Uccelli” (A.Testa)
“Efigenia” (G.Borni)
“Carmina Burana” (Corelli)
1980 – 1984 entra a far parte del corpo di ballo del Teatro Comunale di Firenze diretto da E.Poliakov.
Danza in qualità di solista e primo ballerino coreografie di E:Poliakov, M.Van Hoek, J.Russillo, N.Beriozoff, L.Massine, M.Pistoni, P.Bortoluzzi, M.Petipà, G.Balanchine, M.Fokine, G.Perugini, M.Bejart, S.Zimmerman, R.Turner, O.Messina, J.Babilè.
Danza accanto ad Etoile del calibro di: R.Nureyev, C.Fracci, P.Dupond, M.Fontain, Noella Pointos, Eva Evdokimova.
Nel 1982 crea la sua prima coreografia: il “Pas de deux Dianoia”
Nel 1983 arriva primo all’audizione del “Ballet du XX siecle” diretto da M.Bejart.
1981 al 1983 collabora con il “Balletto di Toscana” diretto da C.Bozzolini. Periodo importante che lo avvicina al teatro-danza ed alla danza contemporanea.
Nel 1984 entra nell’ “Aterballetto” diretto da A.Amodio e, dal 1998 da M.Bigonzetti.
Dal 1984 ad oggi ha danzato, con l’ Aterballetto, coreografie di:A.Aley, W.Forsythe, J.Kilian, G.Tetley, A.Tudor, A. Bournonville, A.Amodio, R.Petit, K.Hagein, L.Childs, J.Muller, D.Byrd, G.Balanchine, M.Bejart, U.Scholz, D.Parsony, M.Bigonzetti, M.Abbondanza, A.Bertoni.
E’ partener di :A.Ferri (Romeo e Giulietta), E.Terabust (Step Text di W.Forsythe) e L.Savignano (Bolero di M.Bejart).
Ha svolto tournée in Brasile, Stati Uniti, Argentina, Venezuela, Thailandia, Jacarta, Cina, Corea, Jugoslavia, Ungheria, Francia, Germania, Spagna, Svizzera, Irlanda, Inghilterra, Marocco, Algeria, Tunisia, Scozia,Russia e Olanda.
Ha partecipato a trasmissioni televisive con la Compagnia Aterballetto (Domenica in, I miti, Momenti di Gloria, Davide di Donatello, Sceneggiato G.Verdi)
Dal 1999 conduce lo spettacolo “Lessons demostrassion” Incontri con pubblico, scuole di danza e scuole d’obbligo per conoscere il lavoro dell’Aterballetto).
Nel 2001 danza in P.za S.Pietro per il Papa in occasione del Giubileo dei giovani trasmesso da Rai 1 in mondovisione.
Dal 2003 è Responsabile Artistico dei Progetti Speciali della Fondazione Nazionale della Danza / Compagnia Aterballetto.
Dal 2002 Come Responsabile Artistico ha curato l’ideazione ,la realizzazione ,
la supervisione artistica e la regia ,di produzioni nate dalla collaborazione tra la Fondazione Nazionale della Danza e la Federazione Nazionale delle Associazioni delle Scuole di danza/ Federdanza-Agis:
“Il pinguino senza frac” Teatro Ragazzi
“Rosa Mystica” Produzione per i luoghi Sacri
“Pinocchio” Teatro Ragazzi
“A teatro con Shakespeare” (ideato e condotto da V.Ottolenghi)
“Viaggio a Isola”(spettacolo itinerante nell’Isola Polvese)
“La Natività” Produzione per i luoghi Sacri
“Il Piccolo Principe” Teatro Ragazzi
“Romeo e Giulietta”serata Lions-Fanep
“Quando ai Veneziani crebbe la coda”Teatro Ragazzi
“Il Sogno di una notte di mezza estate” Ideato da V.Ottolenghi
“Brigata Sassari” Teatro Ragazzi
“Cenerentola suite” evento Disney e Orchestra Verdi
“Il Flauto Magico” Teatro Ragazzi”
“Cenerentola” Ispirata alla Cenerentola della Walt Disney
“La Passione di Cristo” per i luoghi Sacri
“Amadè” Viaggio fantastico intorno alle opere di W.A.Mozart
Dal 1984 è autore delle seguenti coreografie
1979“Medialuna”
2000“End game”
2000“La principessa del lago”
2001“Dal 1900 al 2000” (Anniversario prima vittoria Ferrari)
2002“Elgar” ispirato alla scena del balcone di Romeo e Giulietta
2003“Dio con Noi” ispirato alla figura di Maria e Giuseppe
2003"S'Istoria di Maria" Passo a due
2004"Passo Estremo" Passo a due
2005“Romeo e Giulietta” Passo due del balcone e della camera
2005"4 studi per Mozart" studio coreografico sulla Vita di Mozart
2005"Tu si na cosa grande" Passo a due 
2005 Montecchi e Capuleti
2006”La Passione di Cristo”
2006 “Amadè”
2007 “7 Voci”
2007 “Navis”
Dal 1990 si dedica all’insegnamento di classico e contemporaneo, laboratori coreografici e seminari su danza e teatro
Presidente e giurato in diversi concorsi e in commissione all’esame del corso di perfezionamento 2003 di Aterballetto.
Dal 1999, per il Teatro R.Valli di Reggio Emilia, tiene incontri con le scuole superiori, su nozioni di tecnica e storia della danza, finalizzati alla comprensione degli spettacoli cui assisteranno.
Nel 2001 riceve il Premio “Urban danza” alla carriera dalla Regione Calabria.
Nel 2003 Firma la Regia di Rosa Mystica per la Cripta del Duomo di Reggio E. , spettacolo per luoghi sacri ,inserito nel Festival Internazionale della Danza di Reggio E.
Nel 2004 Direttore Artistico di Cirque de la Danse ,Rassegna di giovani Compagnie di Danza , (Festival Red) Direttore Artistico di Spetacle ,installazioni-spettacoli sul Tema dei Ballett Russes.
Nel 2004 Idea e firma la regia di “Odighitria” , spettacolo itinerante di teatro-danza con musiche sacre , interprete l’etoile della Scala di Milano Luciana Savignano,con le coreografie di Luc Buy, per il Millenario dell’Abbazzia di Grottaferrata, trasmesso nella Trasmissione “A sua Immagine di RAI I”.
Nel 2004 Cura come Responsabile Artistico il Progetto il Corpo che narra, balletto nato dalla collaborazione tra Fondazione Nazionale della Danza e Reggio Children e I Teatri di Reggio E.
Nel 2004 Cura la Regia di Romeo e Giulietta, balletto nato in collaborazione con I Lions per un’importante serata per la FANEP al Teatro Manzoni di Bologna.
Nel 2004 Riceve da Sua Eccellenza il Vescovo di Ascoli Montevecchi Silvano, la medaglia di Santo Egidio come riconoscimento per la preziosa opera di Teatro-Danza “Rosa Mystica”,creata appositamente per i luoghi Sacri, Omaggio alla Madonna
Nel 2005 Relatore al Convegno Fnasd “Danza Teatro e Scuola “ presso il Teatro Comunale di Bologna
Nel 2005 Firma la Regia del Sogno di una notte di mezza Estate, conferenza spettacolo Ideata da Vittoria Ottolenghi
Nel 2005 Idea con D.Rossettini “Danzare il Gesto “ Seminario rivolto agli studenti delle scuole Istituzionali del Veneto ,progetto nato in collaborazione con il Comune di Vicenza e il Festival Danzareducando e Artven
Nel 2005 Firma la Regia di Cenerentola Diseny in danza, ,dalla Favola di Perrault al Capolavoro di Diseny, evento di Musica ,Danza e Narrato sulla suite di Prokovief, all’Auditorium di Milano , con l’Orchestra G.Verdi diretta dal Maestro G. Grazioli ,un Progetto Speciale in collaborazione con la Walt Disney Italia e Disney Chanel, Fnasd , Fondazione Nazionale della Danza e Orchestra G.Verdi.
Nel 2005 Firma la Regia di Brigata Sassari “Una generazione di Sardi”, progetto nato in collaborazione con il Museo Storico della Brigata Sassari e il comune di Sinnai e la Fnasd.
Nel 2005 Idea e Firma la Regia e Coreografia di Montecchi e Capuleti, ispirato alla Tragedia Shakisperiana.
Nel 2005 Idea “La Poetica del Corpo” Seminario per gli Insegnanti delle Scuole di Infanzia.
Nel 2006 Idea e Firma la Regia del Flauto Magico “liberamente ispirato al libretto dell’opera di W.A.Mozart ,progetto nato in collaborazione con il Liceo d’arte Chierici e la Fnasd.
Nel 2006 Firma la Regia di Cenerentola “Liberamente ispirato al Film della Walt Disney, debutta
nella Stagione 2006 di Opera e Danza del Teatro G.Verdi di Trieste e replicato nella Stagione del Teatro Comunale di Bologna nella sezione Formazione di Pubblico.
Nel 2006 Idea e Conduce il Seminario-Spettacolo “Raccontami di Te”, per Artven.
Nel 2006 Idea e Firma la Regia della Passione di Cristo,spettacolo di danza a Tema Sacro.
Nel 2006 Al Concorso Princess della Disney sul tema Cenerentola è Presidente di Guria.
Nel 2006 Idea e firma la Regia di Amadè “Viaggio fantastico attraverso le opere di W.A.Mozart”, debutto nazionale al Teatro Comunale di Bologna.
Nel 2006 Idea e conduce il Seminario Anselmo-Invisibile al GAM Museo di Arte Moderna di Bologna, seminario sull’artista visivo Giovanni Anselmo.
Nel 2006 Al Premio Internazionale Guglielmo Ebreo di Pesaro è membro della commissione giudicatrice.
Nel 2006 Idea e firma la Regia di Mozart Strasse, omaggio per i 250° anno dalla nascita del grande compositore, per la Compagnia Studio Dance Theatre, debutto Nazionale al Teatro Eliseo di Roma.
Nel 2006 Firma la Coreografia di Un quadro per Mare Nostrum, in occasione di un evento per la Croce Rossa nella città di Avezzano .
Spettacolo di Danza e Pittura dal vivo a cura del Pittore Claudio Lia.
Nel 2006 Firma la Regia e Coreografia di Il Viaggio Continua, realizzato per il Festival Fantasy Edoras 2006
Nel 2006 Firma la Regia del Il Flauto Magico ,spettacolo di danza con L’Orchestra G.Verdi diretta dal Maestro Mattieu Mattanus
Nel 2006 Firma la Regia e Coreografia di 7 Voci, balletto per la Compagnia Dance Theatre.
Nel 2006 E’ stato invitato come relatore al Convegno DES “Dal Corpo al Corpo “ presso il dipartimento di Musica e Spettacolo della Università DAMS di Bologna
Nel 2007 Firma la Regia di “Intorno a Romeo and Juliet” performance teatrale
Nel 2007 Nel Concorso Anna Pavlova è membro di giuria ,composta da nomi prestigiosi come Franco DeVita Direttore della Scuola di American Ballet theatre.
Nel 2007 Firma la Regia di “Pierino e il Lupo” balletto per la Fnasd, con l’Orchestra G.Verdi di Milano
Nel 2007 Firma la Regia della Performance “ I.A.”viaggio in luogo fantastico ,al Teatro delle Voci di Treviso per ArtVen.
Nel 2007 Firma la Regia del “Piccolo Principe”balletto per la FNASD, al Teatro Regio di Parma
Nel 2007 Idea e firma le Regia di “Navis” balletto per la FNASD,al Teatro Comunale di Bologna
Nel 2007 Cura la Direzione Artistica come Coordinatore del “Corso di Perfezionamento” di Aterballetto per giovani danzatori
Nel 2007 Per le celebrazioni dei 150° anni del Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia, cura il coordinamento artistico per la Danza ne “Il Flauto Magico in Strada” da un’idea di Daniele Abbado.
Nel 2007 Coreografa il Balletto “Un sogno per la Vita"
Nel 2007 Idea e coreografa “Iside” e “Omaggio a Fellini” per la Compagnia giovani Aulos
Nel 2007 Allo Stage Internazionale di Bagni di Lucca, è docente di Laboratorio Coreografico, nel cast insegnanti Federic Olivieri Direttore Scala Milano e Eric Vuan Direttore Balletto di Marsiglia.
Nel 2007 per i 900 anni dalla Nascita della Cattedrale di Parma cura la Regia di Rosa Mystica.
Nel 2008 Idea e firma la Regia di Arturo Toscanini “Il Coreografo della musica” per il Teatro Comunale di Bologna
Nel 2008 Firma la Regia di Another Carmen ,in prima mondiale al Teatro Comunale di Bologna
Nel 2008 Idea e firma la Regia di Rue Bara “Omaggio a Maurice Bejart”
Nel 2008 crea il Passo a due Divina “Omaggio a Maria Callas”
Nel 2008 crea La Rosa Tatuata , per la Compagnia Giovani danzatori Aulos
Nel 2009 Idea e Firma la Regia di Recondita Armonia Omaggio a Puccini per Il Teatro Comunale di Bologna
Nel 2009 Firma la Regia di Aurora , ispirato al racconto di C. Perrault
Nel 2009 Idea , firma la Regia e Coreografia delle Cronache di Narnia
Nel 2009 Firma la regia e Coreografia di Menadel , balletto Fantasy.
Nel 2009 Firma la Regia di Memoria e Futuro per il Festival delle Ville Tuscolane
Nel 2009 Crea la coreografia di La Settima Stanza, ispirata alla figura di Edith Stein
Nel 2009 Crea la Coreografia di Thalassa , balletto ispirato al mediterraneo.
Nel 2010 Gli viene Assegnato il Premio Grand Prix Giuliana Pensi come riconoscimento per le attività di Formazione nel mondo dell Danza.
Nel 2010 firma la Coreografia di E_Dark per Arb Dance Company
Nel 2011 firma la Coreografia Sky in the ligthing e Reccontami di Te per LBT company
Nel 2011 firma la Regia di Alice per il progetto Leggere per Ballare
Nel 2011 firma la Regia del Poeta del Pianoforte Omaggio a F.Chopin debutto al T.Comunale di Bo.
Nel 2012 firma la Regia di Sotto le Stelle il Libro del Mistero debutto al Teatro Comunale di Bologna
Nel 2012 firma la Regia di Alice leggere per Ballare
Nel 2012 Docente al Poli Design di Milano , lezione su Scena e Danza.
Nel 2012 Docente per un Seminario con gli allievi del Corso del Nuovo Circo della Scuola Galante e Garrone di Bologna, inserito nel Cantiere Transnazionale(Emilia Romagna)
Nel 2012 Relatore al Convegno "E' vivo lo spettacolo dal vivo?" - Seminario Internazionale
Esperienze di formazione e accompagnamento professionale
nel Teatro di Figura e in altre arti e mestieri.
Nel 2013 Docente come Regista e Coreografo nel primo corso Il Corpo e la Sua Danza, per Atelieristi del Movimento con Reggio Children e FND.
Nel 2013 Seminario Space per il Teatro Verdi Pisa in collaborazione con Aterballetto
Nel 2013 per il Piccolo di Milano conduce l’incontro Conoscere Aterballetto.
Nel 2013 Firma la Regia della Mela Balletto leggere per ballare ispirato al libro di Cinzia Tani.
A Faenza nella Biblioteca Storica(Sala Dante) insieme a Cinzia Tani presenta lo Spettacolo e il processo di creazione.
Nel 2014 Firma la Regia di Vittime del Silenzio , balletto sulla Storia del Femminicidio
Nel 2014 conduce con il Percussionista Simone Beneventi il Seminario alla Ricerca del Corpo Perduto.
Nel 2014 riceve il Premio Internazionale Roma inDanza , dalla Giuria Presieduta dal Maestro Alberto Testa e dalla Etoile Carla Fracci.
Nel 2014 per Il Teatro il Piccolo di Milano ha condotto gli incontri Conoscere Aterballetto.
Nel 2014 coreografa Absolutly Shakespeare per il Liceo Coreoutico.
Nel 2014 Crea la Performance Corpo Scenico per Frascati Dance Open
Nel 2014 Presenta al Convegno Accorpamenti “Risonanze tra Danza e Musica”
Seminario di studio per il mondo dell’educazione e dell’arte tra loro in dialogo, il video del Workshop Il Corpo Perduto realizzato in occasione del laboratorio in Fonderia.
Nel 2014 per Amat cura a Pesaro e Ascoli Piceno due work shop Conoscere Aterballetto.
Nel 2014 in collaborazione con il centro della Poesia di Bologna “Sotto le Stelle il libro del Mistero in prima Nazionale al Teatro Comunale di Bologna
Nel 2014 Crea le Performance Il Lento Risveglio e Space per il Progetto Beni Comuni , riservato ai danzatori del cratere del sisma Emiliano. Evento al Teatro Comunale di Carpi
Nel 2015 cura la Regia del Balletto de l’Insalata sotto il cuscino tratto dal Libro di Stefano Vicari
Nel 2015 crea la Performance Coreografie d’Acqua per il Festival Reggio Narra
Nel 2015 cura la Regia della Performance il Mio D’Annunzio con debutto a Schio presso il Lanificio Conte
Nel 2016 cura la Regia de La Mela il balletto ispirato al Libro di Cinzia Tani Giornalista Rai
Nel 2016 cura le Regia de I Misteri di Red maples dal libro di Cira Intermite
Nel 2016 firma la Regia de La Sirenetta in Collaborazione con Il Liceo Coreoutico di Arezzo
Nel 2016 idea le Performance Confini di Luce e Angeli di Fango per Officina Educativa
Nel 2016 cura la Regia della Performance Il Sogno ispirato al Film di Fellini la Strada.
Nel 2016 crea la Performance Corpi Sonanti con 41 Orchestrali del Conservatorio Peri di Reggio E.
Nel 2016 coreografa la Terra Trema in prima al Teatro Valli di Reggio Emilia.
Nel 2016 idea e firma la Regia di Ruote sull’acqua ispirato al Romanzo il Mulino sul po
Nel 2016 collabora con Museum Reloaed per la coreografia della Performance Video Open Data Show.
La Fondazione Nazionale della Danza, che nasce nel 2003 con soci fondatori la Regione Emilia-Romagna e il Comune di Reggio Emilia, è un’esperienza unica sul territorio nazionale per quanto riguarda il mondo della danza.
La sua attività principale di produzione e distribuzione con il marchio Aterballetto, ove confluiscono alcune fra le più significative esperienze maturate nel campo coreutico e coreografico, è affiancata da iniziative di promozione e di diffusione di quest’arte, volte ad approfondire e stimolare l’interesse e la conoscenza di questo linguaggio artistico. Nel 2015 la Fondazione ha ottenuto dal Mibact il riconoscimento di Centro di Produzione della Danza. Ciò significa che la Fondazione ospita negli spazi della sua sede Fonderia 39 a Reggio Emilia compagnie di danza, programmando rassegne di spettacoli al fine di promuovere tutti i linguaggi e gli stili di quest’arte.
I progetti dell’area educational, elemento consolidato della Fondazione, sono ideati e coordinati da Arturo Cannistrà, già ballerino e coreografo, che negli ultimi anni si è impegnato a rafforzare i rapporti della Fondazione con le scuole di danza, le scuole istituzionali e altri soggetti del territorio, con la finalità di formare un potenziale pubblico consapevole dei percorsi futuri della danza.

Read 299 times Last modified on Mercoledì, 22 Febbraio 2017 17:50
Rate this item
(0 votes)
More in this category: « Carlo Mari Andrea Prandi »

About Author


Dai sfogo alla creatività
Questo il cuore dell'evento, dove potrai trovare date, nomi, orari di ogni attività e ogni disciplina.

Le ultime novità

Verona Black & White Vintage Camera Contest

Verona Black & White...

A Verona la prima edizione del contest fotografico...

MICHELE PLACIDO

MICHELE PLACIDO

Sabato 11 marzo 2017 sarà consegnato il premio Lin...

Contest #IOSONOPERLARTE

Contest #IOSONOPERLARTE

Partecipa al contest su Instagram e Facebook per v...

Aggiornamenti importanti

Aggiornamenti importanti

Annuncio importante a 5 giorni dall'inizio di Link...

Galleria fotografica